Feed RSS

La Costituzione non prevede i matrimoni omosessuali.

Inserito il

Il Corriere della Sera annuncia che la Corte Costituzionale ha rigettato i ricorsi sui matrimoni gay presentati dal tribunale di Venezia e dalla Corte di Appello di Trento per chiedere l’illegittimità di una serie di articoli del codice civile che impediscono le nozze tra persone dello stesso sesso.
Intanto, si legge su La Stampa, il ministro degli affari Interni francesce attacca il card. Bertone per la frase con cui accosta la pedofilia all’omosessualità: «Numerosi psichiatri e psicologi hanno dimostrato che non esiste relazione tra celibato e pedofilia, ma molti altri – e mi è stato confermato anche recentemente – hanno dimostrato che esiste un legame tra omosessualità e pedofilia. Questa è la verità e là sta il problema».
La Santa Sede precisa puntualmente: “Il segretario di Stato vaticano card. Tarcisio Bertone, si riferiva alla problematica degli abusi all’interno della Chiesa e non nella popolazione mondiale”. . Infatti da dati statistici della Chiesa, risulta che il 60% degli abusi su minori è compiuto da preti omosessuali.
Padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede, continua: «Le autorità ecclesiastiche non ritengono di loro competenza fare affermazioni generali di carattere specificamente psicologico o medico, per le quali rimandano naturalmente agli studi degli specialisti e alle ricerche in corso sulla materia».
Il bioetico Carlo Bellieni dal suo blog riporta la notizia che è diventata legge nel Nebraska, grazie alla firma del governatore, l’impedimento ad operare aborti oltre la 20a settimana di gestazione, in base al criterio che da quel momento il feto soffre. E’ un passo storico. La notizia è riportata anche sul Catholic News Agency

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: