Feed RSS

Un altro biologo contro Dawkins e i Neodarwinisti.

Inserito il

Oggi tocca ad Umberto Fasol, laureato in Scienze Biologiche ed esperto di bioetica. Scrive sulla Rivista internazionale di Biologia e ha pubblicato diversi libri, come La creazione della vita (Fede e cultura 2007). Egli sostiene come molti l’ipotesi creazionista del disegno intelligente (al minuscolo), dimostrando l’inconsistenza scientifica della teoria neodarwiniana dell’evoluzione. Non si ritrova nella posizione dei Creazionisti protestanti americani che ritengono di intepretare letteralmente la Bibbia. Egli piuttosto analizza e descrive la complessità irriducibile presente negli esseri viventi e che considera come un’evidenza della presenza di un creatore che ha agito nella storia secondo tempi e modalità misteriose. Appoggia completamente le tesi dei due atei evoluzionisti autori del discusso libro “Gli errori di Darwin” (Feltrinelli 2010). All’associazione Libertà e Persona dice: “La tesi sostenuta dai due autorevolissimi e blasonati scienziati cognitivi è in linea con la modernissima versione della teoria dell’evoluzione che va sotto l’acronimo “evo-devo” (evolutionary developmental biology), secondo la quale le trasformazioni che spiegano le diverse forme di vita apparse sulla Terra devono essere ricercate non tanto nelle mutazioni casuali e nell’ambiente ma piuttosto nei piani di sviluppo e nelle loro leggi, che filtrano di continuo le infinite possibilità incanalando ogni singola morfogenesi solo all’interno di percorsi predefiniti”. E aggiunge: “le possibilità sono ed erano infinite. Se dunque ogni organismo ha scelto questo tipo di distribuzione su questa rete di trasporto, significa che ha dovuto obbedire a precisi vincoli interni (o endogeni) preesistenti all’ambiente stesso”. Per questo e per moltissime altre cose è lecito “sospettare l’esistenza di un Creatore, responsabile ultimo di quei “vincoli endogeni” che tanta parte hanno nel plasmare la vita”.

Condividi l’articolo con un click:

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate.
    Gli scienziati atei si ribellano perché il sacro Darwinismo è stato attaccato (1/5/10).
    Il libro che la UAAR non ti farebbe mai leggere (29/4/10).
    Il dogma ateo neodarwinista e le falle fatali (22/4/10)
    Nuovi scienziati contro il fondamentalismo scientifico di Richard Dawkins (20/4/10)
    Altri tre evoluzionisti contro l’ateo Richard Dawkins e il neodarwinismo (18/4/10)
    L’ateismo neodarwinista è la prova scientifica dell’esistenza di Dio (15/4/10)
    L’evoluzionista ateo Palmarini-Piattelli contro la triade sacra Dawkins-Dennet-Pinker (6/4/10)
    Fiorenzo Facchini contro il dogma darwinistico (5/4/10)
    Il cognitivo ateo Jerry Fodor contro i neodarwinisti e l’ateismo scientista (3/4/10)
    Scienziati atei bocciano Darwin (1/4/10)

    I commenti sono chiusi.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: