Feed RSS

A qualcosa è servito il comunismo ateo nell’Unione Sovietica.

Inserito il

Durante il comunismo ateo, in Astrachan, città della Russia meridionale, i musulmani formarono una catena umana per evitare che le chiese fossero abbattute. Anche la cattedrale cattolica è stata costruita grazie ai finanziamenti di commercianti e musulmani, in buona parte islamici. Lo scrive Ettore Mo, tra i più famosi corrispondenti di guerra, sul Corriere della Sera, sottolineando, “la pacifica convivenza odierna tra le due grandi etnie e le due grandi fedi religiose della popolazione: da una parte i russi ortodossi, dall’altra i tatari musulmani”. L’inviato del Corriere ha intervistato suor Anna, missionaria cattolica da anni nella città della Russia meridionale: “Negli anni Trenta, quando il regime ateo comunista di Mosca minacciava di distruggere tutte le chiese o farne dei magazzini e delle caserme, furono i tatari musulmani, qui ad Astrachan, a fare una catena umana attorno alla chiesa per impedire l’assalto dei musulmani”. Anche a Saratov, città russa lungo il Volga, il regime sovietico intervenne pesantemente contro l’una e l’altra fede. L’imam Farid, riporta Il Sussidiario, ha detto che ognuna ha avuto i suoi martiri, anche per questo “noi non siamo mai stati contaminati da quel movimento che viene definito integralismo islamico. E disponiamo di un organo interno che previene ogni tipo di estremismo”.

Da Il Giornale la notizia che il trbunale di Mosca ha confermato che l’ateissimo Stalin, oltre a religiosi e civili, faceva fucilare anche i bambini. E’ stato infatti presentato il testo di una conversazione nella quale Stalin difendeva la fucilazione di minori e una lista di adolescenti uccisi per crimini politici.



Notizie correlate
Tre domande all’illusa ideologo-scientista Margherita Hack (14/5/10)
Gli atei russi imitano la UAAR: autobus con frasi atee e foto di Stalin (6/5/10)
Una cinese ex-leader di Tiananmen si è convertita al cristianesimo, anche se era “vietato” credere a Dio (4/5/10)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: