Feed RSS

Nel 2010 aumentano del 40% i pellegrini in Terra Santa.

Inserito il

Record di partecipazione. Nei primi sei mesi del 2010 sono stati oltre un milione e 600 mila i pellegrini e turisti che hanno visitato la Terra Santa. Provengono soprattutto da Stati Uniti, Russia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Italia. Questo dato fa segnare un aumento del 39% rispetto al 2009. Padre Pierbattista Pizzaballa, custode di Terra Santa, ha dichiarato anche che c’è interesse non solo dall’Europa ma molto – e questa è una novità – anche dall’Asia. La visita del Papa nel 2009 ha sicuramente ha portato un contributo molto importante. Il religioso continua spiegando che un ritorno così massiccio di pellegrini porta anche molta serenità in tante famiglie israeliane cristiane. La notizia è riportata da Radio Vaticana. Nell’Ultimissima del 25/6/10 avevamo segnalato anche l’aumento del numero di pellegrini che nel 2010 hanno partecipato al pellegrinaggio di Santiago di Compostela in Spagna.

Diffondi l’articolo: basta un click su OK (in alto a sx) a questo link.



Notizie correlate
Crisi del libro: solo il settore religioso è in aumento (22/7/10)
Indonesia: musulmani radicali allarmati dalle continue conversioni al cristianesimo (8/7/10)
Crescono i cattolici in Corea del Sud: 116mila in più nel 2009 (23/6/10)
Nuove proiezioni: nel 2050 i cristiani al 35% e gli agnostici in calo al 6% (16/6/10)
I cristiani nell’Africa Subsahariana sono arrivati a 470 milioni (9/5/10)
I cattolici nel mondo crescono dell’11,54% rispetto al 2000 (27/4/10)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: