Feed RSS

Un’associazione di atei decide di finanziare le missioni cristiane.

Inserito il

Un cane che morde il padrone non interessa a nessuno, mentre un padrone che morde il cane fa sempre notizia. Così ha fatto scalpore sapere che una fondazione atea ha iniziato a promuovere la beneficenza tra i suoi membri incoraggiandoli a donare denaro ad organizzazioni religiose. La Fondazione Beyond Belief (“Oltre la fede”), che ha sede in Georgia, ha infatti designato la London Quaker Peace Social Witness (associazione di cristiani quaccheri), come uno dei 10 enti di beneficenza che saranno sostenuti in questo trimestre. «Le reazioni della comunità atea hanno spaziato da applausi a rantoli di sgomento», ha dichiarato il laico umanista Dale McGowan, direttore esecutivo della fondazione. «Molti enti religiosi fanno un lavoro straordinario e la Fondazione Beyond Belief è orgogliosa di sostenerli». Il finanziamento contribuirà a realizzare progetti di pace in Africa e in Asia meridionale. McGowan ha anche dichiarato che alcuni membri hanno abbandonato la fondazione dopo questa decisione. Secondo il suo sito web, la Fondazione Beyond Belief ha 562 iscritti e ha raccolto $ 46.985 nel mese di gennaio. La notizia è apparsa su Crosswalk.com.

Condividi l’articolo con un click:

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace
  • e scegli OK (in alto a sx) a questo link.



    Notizie correlate
    Ecco cosa ha fatto la Caritas Italiana nel 2009 (25/6/10)
    L’arcidiocesi di New Orleans dona 1milione di dollari alle famiglie colpite dalla Marea Nera (19/5/10)
    Opere cattoliche nel mondo (21/4/10)
    Dopo le alluvioni, iniziative di aiuto della Chiesa in Brasile e Sri Lanka (10/4/10)

    I commenti sono chiusi.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: