Feed RSS

Uno dei pochi ginecologi abortisti, Nicola Blasi, va in pensione in anticipo

Inserito il
Un anno fa, di questi tempi, Nicola Blasi era diventato quasi una star. Anche se nel suo reparto, la prima clinica ostetrica del Policlinico di Bari, la pillola abortiva Ru486 veniva somministrata già da tre anni, con l’introduzione ufficiale del farmaco anche in Italia la sua popolarità era schizzata alle stelle. E Bari era diventata la meta dell’aborto facile, con donne che provenivano non solo dalla Puglia ma da tutto il Sud. Il primario, intanto, tra un’intervista e l’altra sospirava: «A volte ho l’aiuto delle colleghe specializzande, non obiettrici, come me, ma ci sarebbe bisogno di più aiuto»…(continua a leggere)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: