Feed RSS

A Washington viene riconosciuta l’obiezione di coscienza dei farmacisti

Inserito il

Certamente si ricorderà la pesante sconfitta incassata dai nemici della libertà di coscienza, devoti di Stefano Rodotà, quando vollero portare la questione dell’obiezione di coscienza dei medici al Consiglio d’Europanell’ottobre 2010. Si aspettavano una risoluzione che restringesse tale facoltà e invece essa ne uscì ancora più tutelata. Nel marzo scorso, per quanto riguarda l’Italia, il Comitato Nazionale di Bioetica…

….CONTINUA A LEGGERE…

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: