Feed RSS

Perniciosi automatismi nella critica a Benedetto XVI

Inserito il


di Alessandro Giuliani*
*biostatistico e primo ricercatore presso l’Istituto Superiore di Sanità

L’articolo di Gilberto Corbellini apparso sul domenicale del Sole 24 Ore del 22 Aprile in cui si critica il papa Benedetto XVI per il suosupposto disamore per la scienza e il misconoscimento dei grandi benefici per l’umanità provenienti dalla scienza e dalla tecnica non meriterebbe di essere commentato se non per mettere in luce alcuniautomatismi che purtroppo ottenebrano il giudizio di molta parte della nostra ‘intellighenzia’. Superiamo con un salto la curiosa posizione di chi considera un ‘nemico della scienza’ un papa che (tra le altre mille affermazioni nello stesso senso) celebra il cinquantesimo anniversario dell’istituzione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università cattolica con frasi come «scienza e fede hanno una reciprocità feconda, quasi una complementare esigenza dell’intelligenza del reale» ed entriamo più nel merito della critica del prof. Corbellini.

http://www.uccronline.it/2012/05/11/perniciosi-automatismi-nella-critica-a-benedetto-xvi/

Pubblicità

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: