Feed RSS

Ma davvero i Paesi più poveri sono anche più religiosi? E perché?

Inserito il

Secondo una delle più famose tesi laiciste, la religione sarebbe uno strumento nato per superare la paura della morteAbbiamo già documentato, anche attraverso indagini sociologiche, che non è un’affermazione che trova riscontro nella realtà. Una seconda versione di questa stessa tesi, che viene pescata dal repertorio anti-teista in alternativa alla prima, vuole che la religiosità  sia più alta nelle Nazioni più povere del mondo e che quindi la religione sia utile a sopportare la lotta per la sopravvivenza quotidiana. La questione si può affrontare in diversi modi.

http://www.uccronline.it/2012/07/21/ma-davvero-i-paesi-piu-poveri-sono-anche-piu-religiosi-e-perche/

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: