Feed RSS

Pio XI non rispettò l’accordo con il fascismo e attaccò le leggi razziali

Inserito il

Sul «Corriere della sera» del 26 luglio scorso, Francesco Margiotta Broglio, presentando uno studio di Giorgio Fabre per i «Quaderni di Storia», ha richiamato l’accordo al quale la Chiesa di Pio XI e il governo di Benito Mussolini giunsero il 16 agosto del 1938 sulla questione del razzismo: secondo la tesi di Fabre, pur di difendere l’ Azione cattolica, Pio XI subì la svolta razzista.

http://www.uccronline.it/2012/08/15/pio-xi-non-rispetto-laccordo-con-il-fascismo-e-attacco-le-leggi-razziali/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: