Feed RSS

Veneto: vittoria pro-life contro l’oscurantismo femminista | UCCR

Inserito il

La donna che intende abortire non deve essere informata, la sua non deve essere una scelta responsabile, nessuno le deve parlarle dei rischi e delle conseguenze del suo gesto, l’aborto non va limitato o scoraggiato, la Legge 194 non va applicata anche laddove parla di “prevenzione dell’aborto volontario”, non si devono trovare delle alternative ma deve rimanere l’unica soluzione per ogni tipo di problema, sia esso finanziario o di semplice timore della madre per un cambiamento di vita. La donna va lasciata solacon il suo problema, offrendole sempre l’aborto come unica e semplice soluzione.

http://www.uccronline.it/2012/08/24/veneto-vittoria-pro-life-contro-loscurantismo-femminista/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: