Feed RSS

Un’altra omosessuale finge aggressione omofobica, arrestata | UCCR

Inserito il

Insanguinata e pestata, poi lasciata dinanzi all’abitazione della sua vicina di casa perchè omossessuale.

E’ la drammatica storia raccontata da Charlie Rogers alla polizia di Lincoln (Nebraska), durante lo scorso agosto. Tre uomini mascherati si sarebbero introdotti in casa, l’avrebbero legata e con della vernice spray avrebbero scritto parole offensive sui muri della sua residenza.

http://www.uccronline.it/2012/09/26/lomosessuale-rogers-finge-unaggressione-omofobica-e-stata-arrestata/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: