Feed RSS

«La tua vita non ha dignità», quando i medici impongono l’eutanasia | UCCR

Inserito il

Il dibattito sull’eutanasia e, in generale, sulle leggi riguardanti il fine vita, è sempre più serrato. La moderna società, immersa fino al collo nel nichilismo e nel relativismo etico, tenta di spacciare l’eutanasia come un diritto reclamato a gran voce da tutti i malati terminali, come una giusta, sacrosanta e dignitosa liberazione dal dolore che la comunità deve concedere all’individuo gravemente malato. Il tutto, seguendo un tipico principio dellesocietà relativiste: se la maggioranza delle persone, e dell’opinione pubblica, decide che la vita, in certe condizioni, non è più degna di essere vissuta, allora l’eutanasia diventa un diritto inviolabile, un valore guida attraverso cui regolamentare le delicate, ed infinitamente eterogenee, situazioni legate alla fine della vita.

 

http://www.uccronline.it/2012/10/09/la-tua-vita-non-ha-dignita-quando-i-medici-impongono-leutanasia/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: