Feed RSS

Francia: psicologi, filosofi, giuristi e sindaci contro le nozze gay | UCCR

Inserito il

Come sappiamo in Francia sta per riproporsi puntualmente quello che già avvenuto in altri Paesi: dopo aver realizzato le unioni civili (qui legalizzate nel 1999) il passo successivo è quello del matrimonio e l’adozione per le persone dello stesso sesso. Lo aveva annunciato in campagna elettorale Francois Hollande, che ha inteso mantenere fede alla parola (compresa l’abolizione dei termini “mamma” e “papà” per non offendere gli omosessuali). Tuttavia il presidente del gruppo dell’Ump all’Assemblea nazionale, Christian Jacob, ha affermato: «Se la legge sarà adottata, la abrogheremo una volta tornati al potere» (e da come si sta mettendo per Hollande si presume molto presto).

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: