Feed RSS

Gli anni bui della Rivoluzione francese: crimini e genocidi | UCCR

Inserito il

Nella mentalità europea la rivoluzione francese è considerata generalmente un avvenimento positivo perché, nonostante i crimini compiuti in questo periodo siano ormai noti, viene associata alla fine dell’Ancien Règime e alla proclamazione dei diritti dell’uomo. Anche molti cattolici sono oggi di questo avviso. Eppure paradossalmente in quell’epoca avvenne una delle peggiori persecuzioni anticristiane della storia.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: