Feed RSS

Quando Stalin finanziava la propaganda dell’ateismo scientifico | UCCR

Inserito il

Nel 2011 la scrittrice russa Ljudmila Ulitskaja, sceneggiatrice e genetista, ha tenuto una prolusione durante la serata inaugurale del 24° Salone Internazionale del Libro di Torino, descrivendo gli anni del potere sovietico ricordando l’elenco dei libri interdetti alla pubblicazione, nei quali configuravano tutti testi religiosi, specialmente la Bibbia.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: