Feed RSS

Critica al femminismo, elogio della maternità | UCCR

Inserito il

 

 

di Anna Paola Borrelli*
*teologa moralista perfezionata in bioetica

 

Il Femminismo nasce nell’800 negli Stati Uniti e in Europa per rivendicare uguale parità giuridica, politica e sociale tra uomo e donna. In Italia, sebbene a quell’epoca non lo si definisse ancora femminismo vero e proprio, si scioperava per i diritti delle lavoratrici riguardo agli stipendi, alle troppe ore di lavoro, ecc. Fu, poi, il 1968 l’anno in cui il femminismo italiano proruppe con tutta la sua forza. Note a tutti negli anni ’70 le battaglie a favore del divorzio, aborto e controllo delle nascite, diverse le iniziative sostenute per l’emanazione di una legge contro la violenza sessuale, non più ritenuta come “offesa al pudore”, bensì come reato contro la persona, per il sorgere dei consultori familiari e degli asili-nido… Pareri favorevoli e critichehanno scandito da sempre l’operare di questo movimento politico, culturale e sociale.

 

http://www.uccronline.it/2012/12/06/critica-al-femminismo-elogio-della-maternita/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: