Feed RSS

Non c’è alcun bisogno di riconoscere le coppie di fatto

Inserito il

MatrimonioMolti oppositori del matrimonio omosessuale optano per un istituto parallelo al matrimonio, le cosiddette “unioni civili“, aperte anche alle persone dello stesso sesso. E’ una posizione che appare certamente meno negativa allo stravolgimento antropologico del matrimonio, ma tuttavia non è esente da criticità. Proviamo a capire meglio perché.

 

http://www.uccronline.it/2013/04/17/non-ce-alcun-bisogno-di-riconoscere-le-coppie-di-fatto/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: