Feed RSS

Non basta voler essere donna per diventarlo davvero

Inserito il

Manning

di Brendan O’Neill*
*editorialista di “Spiked” (marxista, libertario e non credente)
*da Spiked, 22/08/13
Radley Manning ha detto che vuole cambiare il suo nome in Chelsea Manning. Bene. Questo è il suo business. Ma dice anche che da ora in poi vuole essere indicato come una donna, usando solo pronomi femminili. Ci dispiace, ma no.

Non si diventa una donna semplicemente dicendo: “Io sono una donna”. Tale tentativo di fuga dalla realtà oggettiva, in questo caso dalla realtà oggettiva di essere maschio, è bizzarro. Il nome Manning…

 

http://www.uccronline.it/2013/08/26/non-basta-voler-essere-donna-per-diventarlo-davvero/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: