Feed RSS

Islam moderato? Meglio parlare di tanti musulmani di buona volontà | UCCR

Inserito il

CoranoNei giorni successivi all’attentato di Parigi abbiamo voluto stigmatizzare le accuse generalizzate al mondo musulmano titolando così: “Negare l’esistenza dell’Islam moderato significa avvantaggiare l’Isis”. Nell’articolo abbiamo ricordato la presenza di un “islam pacifico”, sottolineando che negarne l’esistenza significa mettere «sotto accusa proprio le comunità islamiche moderate che invece possono (e devono) avere un ruolo fondamentale contro il terrorismo islamico».

Siamo stati contattati da un missionario cristiano che da anni vive nel Medio Oriente con il quale abbiamo avuto una piacevole conversazione. Lui stesso svolge la sua opera a stretto contatto con molti musulmani, che lo aiutano, lo sostengono e lo difendono. Tuttavia, ha rispettosamente avanzato dei dubbi sul fatto che esista, al di fuori del linguaggio giornalistico, un vero “Islam moderato” convincendoci del fatto che è giusto sforzarci per evitare ingiuste generalizzazioni ma sarebbe meglio parlare di tantissimi musulmani di buona volontà, che vivono intensamente la loro umanità e il loro senso religioso. Sono quelli che condannano apertamente gli attentati, quelli che difendono i cristiani, …

http://www.uccronline.it/2015/12/03/islam-moderato-meglio-parlare-di-tanti-musulmani-di-buona-volonta/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: