Feed RSS

L’ora di religione in crescita tra gli studenti delle superiori

Inserito il

Ora di religioneMolti studiosi si stanno convincendo che la nostra sarebbe, non più un’epoca di secolarizzazione, ma di “post-secolarizzazione”. Questo perché è indubbio il fenomeno del “ritorno religioso”, cioè del ripristino di una massiccia religiosità (o spiritualità religiosa), seppur istintiva e meno legata alle grandi religioni.

Inoltre, diversi dati indicano che proprio le società secolarizzate sono a rischio estinzionelo ha stabilitoproprio un anno fa il “Pew Research Center”, prevedendo nel corso dei prossimi quattro decenni un declino dei cosiddetti “non credenti” dal 16% attuale al 13%.

Molti opinionisti obiettano facendo notare l’aumento del numero dei “none”, ovvero coloro che non indicano alcuna “preferenza religiosa”. Eppure il sociologo americano Claude Fischer, docente presso l’Università della California, ha fatto notare che la maggior parte di chi non dichiara l’appartenenza ad alcuna religione, nelle indagini sociologiche non si rivela né come ateo né come agnostico ma dice di credere in Dio e prega, almeno occasionalmente.

Quindi, quello che sembra scontato alla fine non lo è affatto. Allo stesso modo, a molti sembrerà …

http://www.uccronline.it/2016/01/13/lora-di-religione-in-crescita-tra-gli-studenti-delle-superiori/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: