Feed RSS

La peste nera e gli ebrei: a proteggerli ci provò l’Inquisizione | UCCR

Inserito il

peste nera

di Francesco Agnoli*
*scrittore e saggista
da Libertà e Persona, 17/01/16
Nel 1347-1350, come è noto, l’Europa fu devastata dalla peste nera. Si trattò di una ecatombe senza precedenti, tanto che alcuni storici sostengono che quella epidemia pose fine ad un’epoca, per aprirne una nuova. La mortalità oscillava tra i 40 e il 70% a seconda della forza degli individui colpiti e delle loro condizioni. Fu effettivamente una iraddiddio travolgente, che portò da una parte a grandi interrogativi sull’uomo e su Dio, dall’altra a splendide opere di carità e di dedizione ai fratelli, e, infine, a paure inenarrabili, a fobie ed incubi ben comprensibili.

Circa un terzo degli abitanti dell’Europa morì. Ebbene, fu in questa occasione che le comunità ebraiche conobbero una aggressione senza precedenti: molti ebrei furono accusati di avvelenare i pozzi, di essere in qualche mo…

http://www.uccronline.it/2016/01/22/la-peste-nera-e-gli-ebrei-a-proteggerli-ci-provo-linquisizione/

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: