Feed RSS

Crimini della politica atea in Corea del Nord.

Tutti sappiamo che un governo agisce in base alla mentalità culturale e alla moralità dei suoi governanti. La Corea del Nord, Paese stremato dalla miseria, ci preoccupa molto poiché assieme alla Cina è l’unico Stato ad avere ancora imposto l’ateismo governativo (vedi Wikipedia). E’ guidata dal “folle” dittatore ateo Kim Jong-il, figlio di un altro dittatore ateo-criminale Kim Il-Sung (inserito orgogliosamente nel sito www.ateicelebri.com). La stessa popolazione si dichiara, in maggioranza, atea (vedi Wikienglish e Wikipedia). Casualmente (o forse no) la Corea del Nord occupa una delle peggiori posizioni al mondo per quanto riguarda la violazione dei diritti umani. Addirittura i coreani vengono descritti come “uno dei popoli più brutalizzati del mondo” (da Wikipedia e Amnesty International). Vediamo come si comporta il governo ateo-comunista nord coreano.


  • 28/6/10. Il governo coreano sta rafforzando l’arsenale nucleare.
    Barack Obama ha detto che «l’atteggiamento della Corea del Nord per la situazione internazionale è inaccettabile. E’ giunto il momento che il mondo mandi un messaggio chiarò alla Corea del Nord, dopo l’affondamento della corvetta sudcoreana che ha causato la morte di 46 persone, ultimo anello di una “catena di provocazioni»
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: