Feed RSS

Archivi categoria: Aborto e Ru486

Studio medico: l’aborto selettivo crea danni psicologici e criminalità

Inserito il
..(cUn’analisi sull‘aborto selettivo in Cina, India e Corea del Sud realizzata dal Dr. Therese Hesketh del UCL Centre for International Health and Development punta ad avere una ripercussione significativa nella società.
Il dr. Hesketh e alcuni ricercatori hanno pubblicato sul Canadian Medical Association Journal i risultati di uno studio intitolato “The consequences of son preference and sex-selective abortion in China and other Asian countries”..(continua a leggere)

USA: militante pro-choice lancia una molotov contro un anti-abortista

Inserito il
Una bomba amatoriale, molto simile ad una molotov, è stata lanciata venerdì 17/3/11 contro un’ anziana attivista pro-life durante i “40 giorni per la vita” , nota manifestazione americana per i diritti dei non bambini non ancora nati…(continua a leggere)

Il Presidente argentino si schiera a favore dei bambini non ancora nati

Inserito il
Il presidente argentino Cristina Fernandez de Kirchner ha annunciato che dal 1° maggio, oltre alle famiglie con un figlio minorenne, anche le donne in gravidanza da 3 mesi (12 settimane) potranno beneficiare di uno speciale assegno statale (chiamato “universal child allowance”). Ha continuato dicendo che il bambino nel grembo materno è come il bambino già nato in modo, e ha chiarito che «di fronte alle statistiche sulla mortalità infantile materna, abbiamo deciso di scommettere sulla vita»…(continua a leggere)

Una netta maggioranza di americani sostiene la battaglia pro-life

Inserito il
Una nuova indagine mostra che il nuovo “vento” pro-life che sta soffiando negli Stati Uniti ha il sostegno di un sempre maggior considerevole numero di americani. In Oklahoma invece è stato vietato l’aborto dopo le 20 settimane sulla base di prove mediche circa il dolore fetale (cfr. Ultimissima 29/10/11). Nel Minnesota si sta discutendo una legge simile. I pro-life dello Utah sono invece riusciti ad ottere l’ispezione per le cliniche abortiste due volte all’anno. In Virginia è stata approvata una legge che aumenta i controlli per queste cliniche, aumentando anche i costi di gestione (cfr. Ultimissima 21/3/11), mentre in Sud Dakota chi vuole abortire dovrà attendere 72 ore ed essere informata su cosa sta facendo (cfr. Ultimissima 25/3/11)…(continua a leggere)

«L’embrione umano non è distruttibile», l’UE riconosce la vita dal concepimento?

Inserito il
A leggere le dichiarazioni rilasciate l’11 marzo Scrivi2011 da parte dell’avvocato della Corte di giustizia incaricato di una causa sull’uso commerciale delle staminali, sembra proprio che il tribunale europeo abbia riconosciuto -o stia per riconsocere- l‘inizio della vita al momento del concepimento...(continua a leggere)