Feed RSS

Archivi categoria: Aumento numero credenti, cristiani, cattolici

Centinaia le conversioni di immigrati islamici al cattolicesimo

Inserito il

Nelle chiese cattoliche, durante le veglie del sabato santo, è ormai frequente assistere al battesimo di persone adulte. Si tratta spesso di immigrati musulmani che, talvolta, diventano cristiani insieme a moglie e figli, il tutto circondato come sempre da grande discrezione…(continua a leggere)

Analisi critica dei recenti studi sull’estinzione della religione

Inserito il
Qualche giorno fa l’americana Northwestern University – non conosciutissima in materia di religioni, ma che deve avere un formidabile ufficio stampa – è arrivata sui principali quotidiani italiani con due studi piuttosto curiosi. Uno dei più importanti sociologi della religione italiani, Massimo Introvigne, analizza i rapporti originali su La Bussola Quotidiana. Introvigne è il fondatore e direttore del Centro Studi sulle Nuove Religioni (CESNUR), una rete internazionale di studiosi di nuovi movimenti religiosi, membro della sezione di Sociologia della Religione dell’Associazione Italiana di Sociologia e nel 2011 è stato nominato dall’OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) Rappresentante per la lotta contro il razzismo, la xenofobia e la discriminazione, con un’attenzione particolare alla discriminazione contro i cristiani e i membri di altre religioni…(continua a leggere)

Nuovo studio: ateismo cresce solo in Europa, complessivamente sta calando

Inserito il
Qualche giorno fa è uscito uno studio americano basato su un modello matematico che conclude la probabile estinzione delle confessioni religiose (e non della fede religiosa) in nove nazioni: Australia, Austria, Canada, Repubblica Ceca, Finlandia, Irlanda, Olanda, Nuova Zelanda e Svizzera (cfr. Il Corriere della Sera). Gli autori stessi ammettono però che è decisamente semplicistico ridurre l’adesione ad una religione ad un modello matematico, poiché è sempre un cammino personale. Inoltre, un mese fa, un altro studio, realizzato dall’Università di Jena (Germania) giungeva ad altri risultati. Gli autori, basandosi anche loro su modelli statistici, concludevano che a fare la fine dei dinosauri saranno le società dominate dai non credenti, poiché i popoli religiosi si evolveranno e si riprodurrano molto più velocemente (cfr. Ultimissima 2/2/11).
I recenti risultati dell‘International Bulletin of Missionary Research confermano tuttavia i risultati dello studio tedesco…(continua a leggere)

Spagna: il 71% degli studenti ha scelto l’insegnamento della religione cattolica

Inserito il
Il comitato dei Vescovi spagnoli sull’insegnamento e la catechesi ha riferito che il 71% degli studenti delle scuole spagnole ha deciso di partecipare all’ora di religione durante l’anno scolastico 2010-2011…(continua a leggere)

Spagna, aumentano del 15% i nuovi sacerdoti ordinati

Inserito il
Nel corso 2010-2011 si e’ registrato un aumento del 14,83% del numero dei seminaristi ordinati in Spagna. Lo ha reso noto la Conferenza episcopale spagnola in occasione del “giorno del seminario”. I seminaristi sono così passati da 141 nel 2009 a 162 nel 2010. Contemporaneamente c’e’ stato un incremento del numero di seminari, minori ..(continua a leggere)