Feed RSS

Archivi tag: america

L’America si risveglia ancora più religiosa…

Inserito il

Jesus savesInteressante dare un’occhiata ogni tanto a quanto accade negli Stati Uniti. Un tempo gli spiriti comunisti vedevano  in essi il principale nemico all’ideologia statalista dell’omologazione sociale. Fallito fortunatamente il tentativo, oggi che la battaglia l’hanno spostata in favore dell’omologazione sessuale…

http://www.uccronline.it/2014/10/12/lamerica-si-risveglia-ancora-piu-religiosa/

La legge pro-aborto americana sotto attacco

Inserito il

Pro life in America Il prof. Karen O’Connor, docente di Scienze politiche alla “American University”ha sostenuto che la legge americana Roe vs Wade che legalizza l’aborto «sta per essere ribaltata», probabilmente entro il 2015. Una legge approvata grazie ad una marea di menzogne, così come è stato per quella italiana.

Planned Parenthood, la più potente ONG …

 

http://www.uccronline.it/2013/08/31/la-legge-pro-aborto-americana-sotto-attacco/

Cinque modi per fermare l’aborto

Inserito il

Stop abortoIn America ci stanno lentamente riuscendo, così il medico Randall K. O’Bannon ha consigliato anche all’Europa una serie di strategie per mettere alla porta la cultura della morte. Questi approcci possono servire alla causa pro-life in tutti i Paesi.

 

http://www.uccronline.it/2013/05/02/cinque-modi-per-fermare-laborto/

In Arkansas vietato uccidere dopo le 12° settimane

Inserito il

12 settimaneLo stato americano dell’Arkansas (USA) ha approvato una legge che proibisce l’aborto dopo le 12 settimane di gravidanza, ovvero quando diventa possibile ascoltare i battiti cardiaci del feto con apparecchiature ad ultrasuoni.

 

http://www.uccronline.it/2013/03/13/in-arkansas-vietato-uccidere-dopo-le-12-settimane/

Tea Party: la nuova destra americana che crede in Dio ed è “pro life”.

Inserito il

Non abbiamo ancora avuto modo di parlare del Tea Party, il nuovo movimento politico conservatore americano, emerso nel 2009 (e arrivato anche in Italia, vedi Sky.it e Il Sole 24 ore). Più passa il tempo e più sembra aumentare di importanza e pare stia coinvolgendo milioni di americani. In molti sono pronti a scommettere che nelle prossime elezioni saranno loro a togliere Camera e Senato ai Democratici di Washington e lasciare Barack Obama a battersi nei prossimi anni con un Congresso controllato dai repubblicani. Il giovanissimo popolo che affolla il Tea Party è in grandissima parte conservatore e credente (quindi, in America, cristiano). Non a caso La Stampa offre un’analisi del partito politico titolando: «L’America profonda che crede in Dio ma non in Obama». Anche per Repubblica il Tea Party è essenzialmente un movimento religioso. Mentre in un altro articolo de Il Sole 24 ore si parla dei congressi e dei momenti di festa organizzati dal nuovo partito di destra, in cui trovano posto canzoni e preghiere. Sono in molti a sottolinerare che questo movimento spontaneo è radicalmente pro-life. Resta da appurare se sia il tentativo americano di ritabilizzarsi sulle sue radici cristiane oppure se si tratti di fondamentalismo.

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate
    Nuovo sondaggio: l’80% degli americani vuole la religione nello spazio pubblico (28/9/10)
    Cina: l’ateismo ha fallito. Il Partito comunista promuove il cristianesimo (13/9/10)
    Fidel Castro: dall’ateismo militante all’inaspettata apertura alla Chiesa (22/7/10)
    L’Ungheria sceglie conservatori cristiani al governo (12/4/10)