Feed RSS

Archivi tag: aumento cattolici

Nel 2010 i cattolici superano i protestanti anche negli Stati Uniti

Inserito il

Il nuovo Atlante mondiale del cristianesimo ha fornito dati interessanti sulla percentuale di cristiani presenti in paesi come gli Stati Uniti, tradizionalmente considerati di maggioranza protestante. “The Caterina da Siena Istitute” dimostra che mentre all’inizio e alla metà del XX secolo gli Stati Uniti d’America erano interamente protestanti, alla fine del ventesimo secolo e il quadro era diverso: il cattolicesimo stava crescendo ed è oggi la religione con il maggior numero di seguaci. Nel 1910 la situazione era questa: 65% protestante, il 22% cattolica, il 10% di indipendenti cristiani, 4% anglicani, ortodossi 1% e l’1% altri. Nel 2010 è completamente diverso: il 25% protestante, il 35% cattolico, 31% indipendenti, 1% anglicani, 3% ortodossi e 5% altri. Questi dati confermano che, dopo Brasile, Messico e Filippine, gli Stati Uniti sono lo Stato con il maggior numero di cattolici nel mondo.

 

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate
    I cattolici superano anglicani e protestanti in Inghilterra e Germania (12/11/10)

    Anche Benedetto XVI conferma: la Chiesa nel mondo è in costante crescita.

    Inserito il

    Come tutti sapranno, è uscito un libro di Peter Seewald che raccoglie una lunga intervista a Benedetto XVI. Si intitola “Luce del mondo” e ha già ricevuto le attenzioni della gran parte dei quotidiani nazionali ed internazionali. Anche Avvenire ovviamente vi dedica un articolo, nel quale oltre ai grandi temi del libro (sessualità su tutti) si parla della Chiesa nel mondo e del suo costante aumento. Seewald ricorda a Joseph Ratzinger che “Mai prima d’ora la Chiesa Cattolica ha avuto tanti fedeli, mai un’estensione simile, letteralmente fino ai confini della terra”. Il Santo Padre, anche se non ama parlare dei numeri della Chiesa, risponde: «Sono statistiche che certo hanno la loro importanza. Mostrano quanto la Chiesa sia vasta, quanto ampia sia in realtà questa comunità che abbraccia razze e popoli, continenti, culture e persone di ogni genere. Ma il potere del Papa non è in questi numeri». Infatti citando sant’Agostino, spiega che: «molti che sembrano stare dentro, sono fuori; e molti che sembrano stare fuori, sono dentro». Più avanti l’intervistatore presenta un piccolo bilancio: “Stando all’Annuario Pontificio, nel solo 2009 Lei ha eretto nove nuove diocesi, una prefettura apostolica, due sedi metropolitane e tre vicariati apostolici. Il numero dei cattolici è quindi aumentato ulteriormente di diciassette milioni di unità, quanto gli abitanti della Grecia e della Svizzera messi insieme. Nelle quasi tremila diocesi, ha nominato 169 nuovi vescovi”. E Benedetto XVI risponde: «Innanzitutto devo dire che tutto quello che Lei ha elencato è segno di quanto sia viva la Chiesa. Osservandola soltanto dal punto di vista dell’Europa, sembrerebbe in declino. Ma è solo una parte dell’insieme. In altri luoghi della terra, la Chiesa cresce ed è viva, è molto dinamica. Negli ultimi anni, il numero dei nuovi sacerdoti è aumentato in tutto il mondo, e anche il numero dei seminaristi. Nel continente europeo, sperimentiamo soltanto un determinato aspetto e non anche la grande dinamica del risveglio che in altre parti esiste veramente e che incontro continuamente nei miei viaggi e tramite le visite dei vescovi».

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate
    Ultime statistiche: in un anno i cattolici crescono di 19 milioni (26/10/10)
    Crescono notevolmente i cattolici nella Penisola Arabica (27/10/10)
    Timor Est: crescita esponenziale dei fedeli e dei sacerdoti cattolici (20/10/10)
    Cresce costantemente la comunità cattolica in Malesia (24/8/2010)
    India: in aumento le vocazioni religiose e sacerdotali (18/8/10).
    Crescono i cattolici in Corea del Sud: 116mila in più nel 2009 (23/6/10)
    I cattolici nel mondo crescono dell’11,54% rispetto al 2000 (27/4/10)
    Nuove conversioni e battesimi pasquali anche in Nepal (6/4/10)

    I cristiani nell’Africa Subsahariana sono arrivati a 470 milioni.

    Inserito il

    Torniamo ad occuparci di Africa. Un recente rapporto del Pew Forum on Religion and Public Life evidenzia notevoli mutamenti nell’appartenenza religiosa delle popolazioni dell’Africa subsahariana. Agli inizi del XX secolo, i musulmani e i cristiani costituivano solo una piccola minoranza, per un totale complessivo di meno del 25% della popolazione, mentre la maggioranza praticava religioni africane tradizionali..(CONTINUA A LEGGERE)

    Nonostante lo scandalo degli abusi sessuali, cresce la stima per la Chiesa in Polonia.

    Inserito il

    E’ tempo di stime e sondaggi. Già nei giorni scorsi abbiamo rilevato la crescità del cristianesimo nel mondo (cfr. Ultimissime 17/4/10) e l’aumento del 11,54% di cattolici (cfr. Ultimissime 17/4/10). Oggi ci spostiamo in Polonia. Il sondaggio TNS OBOP, condotto dall’ 8 al 19 aprile….(continua a leggere)

    I cattolici nel mondo crescono dell’11,54% rispetto al 2000.

    Inserito il

    L’Annuario statistico della Chiesa 2008 registra che sul pianeta i cattolici sono 1.166 milioni, cresciuti un po’ di più dell’aumento della popolazione. I vescovi sono 5.002 e i sacerdoti 409.166. Si conferma la vitalità del cattolicesimo…(continua a leggere)