Feed RSS

Archivi tag: carcano

’UAAR è senza credibilità, ora si affida ai consulenti d’immagine | UCCR

Inserito il

“Moribonda” è l’aggettivo che molti usano per descrivere l’attuale condizione dell’UaarUnione Atei Agnostici Razionalisti, detti anche popolarmente “gli atei fondamentalisti italiani”. Lagestione Carcano, l’attuale presidente dell’autodefinitasi“confessione religiosa”, ha dato il colpo del ko ad un’associazione nata con nobili intenti, cioè difendere i diritti dei non credenti, ma ben presto trasformatasi nell’ennesima vetrina sul web di odio e denigrazione verso i credenti.

 

http://www.uccronline.it/2012/12/07/luaar-e-senza-credibilita-ora-si-affida-ai-consulenti-dimmagine/

Ma perché l’UAAR non condanna anche l’ateismo di Stato? | UCCR

Inserito il

Recentemente l’UAAR (Unione degli Atei e Agnostici e – dicono – Razionalisti) ha pubblicato un articolo in cui dicedi aderire alla richiesta fatta dall’International Humanist and Ethical Union all’ONU per condannare i Paesi chepromuovono la violenza religiosa. Richiesta sacrosanta! Ci domandiamo però: dal momento che ipeggiori crimini degli ultimi cento anni (e forse della Storia) sono stati commessi (e sono commessi tuttora) da regimi (ufficialmente o meno) atei, laicisti o anticlericali, perché l’UAAR non ha mai trovato il tempo di condannare l’ateismo di Stato (presente ancora oggi in diversi Paesi)?

 

http://www.uccronline.it/2012/10/04/ma-perche-luaar-non-condanna-anche-lateismo-di-stato/

L’UAAR si vergogna dei suoi fedeli e scarica il forum ufficiale | UCCR

Inserito il

Nel 2010 il leader indiscusso dell’ateismo fondamentalista, il pensionato Richard Dawkinsè dovuto intervenire sul suo sito web e corrispettivo forum dopo essersi accorto dei continui e violenti insulti gratuiti che venivano rivolti verso i credentiin particolare cristiani. Ha deciso così di moderare i suoi fedelissimi

http://www.uccronline.it/2012/09/23/luaar-si-vergogna-dei-suoi-fedeli-e-scarica-il-forum-ufficiale/

L’UAAR si occupa dei classici latini e dice sciocchezze, come al solito | UCCR

Inserito il

Cesare? Un pacchiano. Virgilio? Un opportunista. Ovidio? Uno sprovveduto. E va così anche per Cicerone e san Girolamo, definiti rispettivamente “monotono” e “sordido”. Chi può aver emesso questi giudizi sui maggiori autori della letteratura latina? Ovviamente l’UAAR, l’Associazione degli Atei e Agnostici (sedicenti) Razionalisti. Per loro, ovviamente, l’unico a salvarsi è Lucrezio, l’unico ateo della letteratura latina, autore del grande poema De rerum natura. Dalla sua opera è stata tratta un’antologia di passi scelti, intitolata “Vivere laico” e recensita sul sito ufficiale dell’UAAR. Proprio in questa recensione si possono leggere i lapidari giudizi di cui sopra, oltre a numerose altre amenità.

http://www.uccronline.it/2012/09/17/luaar-si-occupa-dei-classici-greci-e-dice-sciocchezze-come-al-solito/

L’8×1000 per Ortodossi e Pentecostali, l’UAAR rimane ancora esclusa

Inserito il

La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato i disegni di legge sulle intese con la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (detti Mormoni), con i Pentecostali e gli Ortodossi. Così, dopo valdesi, assemblee di Dio, avventisti, ebrei, battisti e luterani, altre religioni entrano nell’Intesa con l’Italia beneficiando dell’8 per mille.

http://www.uccronline.it/2012/08/20/l8x1000-per-ortodossi-e-pentecostali-luaar-rimane-ancora-esclusa/