Feed RSS

Archivi tag: cristiani

Nuovo studio: i cristiani sono più felici anche su Twitter

Inserito il

TwitterLa letteratura scientifica, come abbiamo mostrato in questa pagina, evidenzia senza eccezioni che l’uomo che appartiene al grande abbraccio del cristianesimo vive anche una vita qualitativamente migliore.

Arriva oggi ad aggiungersi uno studio pubblicato…

 

http://www.uccronline.it/2013/06/30/nuovo-studio-i-cristiani-sono-piu-felici-anche-su-twitter/

Pubblicità

La presenza cristiana nei Paesi ateo-comunisti

Inserito il

Cristiani in CoreaSono passati oramai 23 anni da quando in Albania è caduto il regime comunista con la sua ideologia di ateismo di stato, tuttavia ancora se ne vedono gli effetti al giorno d’oggi. La situazione è di poco diversa…

 

http://www.uccronline.it/2013/06/13/la-presenza-cristiana-nei-paesi-ateo-comunisti/

L’on. Binetti e l’orgoglio di essere integralmente cristiana

Inserito il
Paola BinettiL’anticattolicesimo è l’ultimo pregiudizio socialmente accettato, ha detto lo studioso lo storico americano (laico) Philip Jenkins e lo si vede nel gioco mediatico: quando bisogna parlare male dei cattolici si passa a definirli “fondamentalisti”, “fanatici”, “estremisti” e “integralisti” ecc.
 

http://www.uccronline.it/2013/04/21/lon-binetti-e-lorgoglio-di-essere-integralmente-cristiana/

Dawkins fa il bulletto con i cristiani, ma non con l’Islam

Inserito il

Richard DawkinsL’ex zoologo Richard Dawkins, assieme ai vari integralisti Daniel Dennett, Christopher Hitchens, Sam Harris e agli italiani Odifreddi, Augias e Flores D’Arcais, ha avuto il merito di rivelare pubblicamentequanto possa essere intollerante e discriminatorio l’ateismo militante.

 

http://www.uccronline.it/2013/03/05/dawkins-fa-il-bulletto-con-i-cristiani-ma-non-con-lislam/

Le Femen si spogliano (e aggrediscono i cristiani) per denaro | UCCR

Inserito il

Domenica 18 novembre a Parigi c’è stata grande manifestazionecontro il matrimonio e l’adozione gay, promessi dal presidente Hollande in campagna elettorale.

Come sappiamo, tutti sono autorizzati a manifestare le loro opinionitranne i cattolici e i critici della lobby LGBT. Infatti le attiviste ucraine di Femen hanno aggredito la manifestazione autorizzata del gruppo cattolico “Civitas”, presentandosi mezze nude, con un velo da suora in testa, bestemmiando, urlando “in gay we trust” e insultando i manifestanti hanno aperto alcuni estintori sulle persone. Alcuni manifestanti a quel punto hanno reagito arrabbiati, allontanando in malo modo le fanatiche (ma dei quattro arrestati nessuno aveva a che fare con l’associazione cattolica, la quale ha annunciato che denuncerà le femministe per l’aggressione subita).

http://www.uccronline.it/2012/11/30/le-femen-si-spogliano-e-insultano-i-cristiani-per-denaro/