Feed RSS

Archivi tag: Omosessualità

La cultura LGBT discrimina gli altri, ecco perché

Inserito il

genitore1Secondo molti, dare un’approvazione ufficiale alle unioni omosessuali e dunque valorizzare l’abolizione della differenza sessuale, non comporterebbealcuno svantaggio a chi è contrario.

Un esempio recente mostra perché questa tesi è sbagliata: allo storico liceo classico romano Mamiani, riferimento…

 

http://www.uccronline.it/2013/11/16/la-cultura-lgbt-discrimina-gli-altri-ecco-perche/

“Da ex-gay vi racconterò qualcosa sull’omosessualità”

Inserito il

catena spezzata

di Raffaele U.*
*ex-omosessuale
Sono Raffaele, un ragazzo bresciano di 23 anni e probabilmente qualcuno di voi già mi conosce come “A. 27 marzo”, il nickname con cui scrivo sul forum “Si può cambiare”. Grazie a UCCR, cercherò nei vari post di far emergere la verità nascosta di quello che sembra essere diventato il primo punto di ogni governo, dagli Usa all’Italia, passando per la Francia …

 

http://www.uccronline.it/2013/10/07/da-ex-gay-vi-raccontero-qualcosa-sullomosessualita/

L’inconsistenza scientifica della teoria del gender

Inserito il
GenderL’ideologia del gender è una delle più grandi truffe che sono mai state architettate a danni dell’umanità. Cosa recita in sostanza tale tesi, inventata negli anni ’90? Non si è uomini e donne perché nati con certe identità fisiche, ma lo si è solo se ci si riconosce come tali.

http://www.uccronline.it/2013/03/10/linconsistenza-scientifica-della-teoria-del-gender/

Avviata l’opera di normalizzazione della pedofilia

Inserito il

DSMPoco importa se nella “bibbia” della psichiatria mondiale – o DSM-IV (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders) del 1994 – i criteri diagnostici riguardo lapedofilia sono stati severamente criticati per mancanza di affidabilità, validità, coerenza e precisione [1], o se regna il caos nei relativi sistemi di classificazione [2] con incoerenti metodologie di codifica sociolegale anziché psicologica [3]. A maggio uscirà il nuovo DSM, aggiornato. Con esso sarà mantenuta la definizione di pedofilia in quanto “disturbo (disease) pedofilo”, anziché malattia (illness).

 

http://www.uccronline.it/2013/03/07/avviata-lopera-di-normalizzazione-della-pedoflia/

Corte d’Appello americana: «non si possono soffocare le critiche agli omosessuali»

Inserito il
Martedì 15 marzo 2011 la Corte d’Appello americana ha emesso una sentenza che avrà sicuramente implicazioni di vasta portata per la libertà di parola e di pensiero sulla questione del “matrimonio” omosessuale. In particolare per le scuole, infatti i giudici hanno dichiarato che «una scuola non può soffocare le critiche all’omosessualità»…(continua a leggere)