Feed RSS

Archivi tag: ratzinger anglicani

Regno Unito: 5 vescovi anglicani passano al cattolicesimo.

Inserito il

Cinque vescovi anglicani lasceranno la Chiesa d’Inghilterra e entreranno nell’ordinariato previsto dalla Costituzione apostolica di Bendetto XVI “Anglicanorum cetus”, secondo il Daily Telegraph (articolo ripreso da La Stampa). I cinque sono i vescovi: John Broadhurst di Fulham, Keith Newton di Richborough (di cui avevamo parlato in Ultimissima 19/10/10), Andrew Burnham di Ebbsfleet, Edwin Barnes (un vescovo emerito che è assistente onorario del vescovo di Winchester), a e David Silk (un vescovo emerito che è ora assistente onorario del vescovo di Exeter). Si dichiarano “delusi” dalle riforme liberal della Chiesa d’Inghilterra compiute negli ultimi decenni e vogliono entrare nell’Ordinariato (che manterrà le tradizioni anglicane, anche se in comunione con Roma) alla ricerca dell’unità con Roma quando il nuovo ente sarà istituito l’anno prossimo. Cesseranno il loro lavoro pastorale nella Chiesa anglicana, non appena le loro dimissioni saranno definitivamente annunciate.



  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate
    Grandi passi per l’unificazione tra cattolici e ortodossi (4/11/10)
    Un vescovo anglicano si dimette per unirsi al Santo Padre (19/10/10)
    Papa nel Regno Unito: un’intera parrocchia anglicana passa al cattolicesimo (22/10/10)
    Anche i luterani spingono per entrare nella Chiesa Cattolica (24/9/10)
    Regno Unito: la visita del Santo Padre ha dato una svolta al cristianesimo (13/10/10)
    I media del mondo: successo del Papa, fallimento degli invasati laicisti (20/9/10)
    Non solo ebrei in difesa di Benedetto XVI (9/4/10)

    Un vescovo anglicano si dimette per unirsi al Santo Padre.

    Inserito il

    Il vescovo anglicano di Fulham, presidente di Forward in Faith International ha annunciato che darà le dimissioni entro la fine dell’anno per entrare in un Ordinariato cattolico. Egli è il vescovo ausiliare della diocesi di Londra. Questa è la notizia apparsa su CatholicHerald.uk e RadioVaticana. Parlando all’Assemblea Nazionale di Forward in Faith, ha detto di aver intenzione di rassegnare le proprie dimissioni prima della fine dell’anno e di volersi unire all’Ordinariato in Gran Bretagna quando esso verrà eretto. Egli ha aggiunto che resterà il presidente di Forward in Faith, poiché non è un’organizzazione dipendente dalla chiesa anglicana. Altri due vescovi (Andrew Burnham, vescovo di Ebbsfleet e Keith Newton Vescovo di Richborough), rivela l’articolo sarebbero in procinto di presentare le dimissioni entro la fine dell’anno al fine di entrare nell’Ordinariato. Altri starebbero ancora valutando l’offerta che Papa Benedetto XVI ha fatto lo scorso autunno con la Costituzione Apostolica Anglicanorum coetibus, la quale consente l’erezione di una nuova struttura canonica per gli anglicani che desiderano essere in piena comunione con Roma pur mantenendo la loro identità.

     

  • Aggiungi su Facebook
  • Aggiungi su OKNOtizie
  • Aggiungi su Twitter
  • Aggiungi su Windows Live
  • Aggiungi su MySpace


  • Notizie correlate
    Anche i luterani spingono per entrare nella Chiesa Cattolica (24/9/10)
    Regno Unito: la visita del Santo Padre ha dato una svolta al cristianesimo (13/10/10)
    I media del mondo: successo del Papa, fallimento degli invasati laicisti (20/9/10)
    Non solo ebrei in difesa di Benedetto XVI (9/4/10)